Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy
Seguici su
cerca

CORONAVIRUS: AGGIORNAMENTI DEL 18.10.2020 - DPCM 13.10.2020

20 ottobre 2020

Il 18 ottobre il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha aggiornato il Dpcm del 13 ottobre 2020 sulle misure di contrasto e contenimento dell'emergenza Covid-19.
Di seguito elenchiamo i principali aggiornamenti.

Data di Pubblicazione

20 ottobre 2020

Argomenti

Aggiornamenti

Gli aggiornamenti in oggetto avranno effetto in date scaglionate tra il 19 e 21 OTTOBRE 2020 e perdureranno fino al 13 NOVEMBRE 2020.
Ecco qui riepilogate le principali prescrizioni:

Chiusura piazze e vie cittadine

sindaci (seppur non nominati espressamente nel provvedimento)  potranno disporre “la chiusura al pubblico, dopo le ore 21, di vie o piazze nei centri urbani dove si possono creare situazioni di assembramento, fatta salva la possibilità di accesso e deflusso agli esercizi commerciali legittimamente aperti e alle abitazioni private”. 

Bar e ristoranti

  • le attività di bar e ristoranti sono consentite dalle ore 5 fino alle ore 24 con consumo al tavolo, e con un massimo di sei persone per tavolo, e fino alle 18 in assenza di consumo al tavolo;
  • sempre consentita la ristorazione con consegna a domicilio, mentre l’asporto sarà permesso fino alle ore 24, con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze;
  • gli esercenti dovranno esporre obbligatoriamente all’ingresso del locale un cartello che riporti il numero massimo di persone ammesse contemporaneamente;
  • restano sempre aperti bar e ristoranti nelle aree di servizio lungo le autostrade, negli ospedali e negli aeroporti.

Sagre, fiere e congressi

  • vietate le sagre e le fiere di paese;
  • consentite le manifestazioni fieristiche di carattere nazionale e internazionale, nel rispetto dei protocollo anti-Covid-19;
  • sospesi convegni e congressi, ad eccezione di quelli che si svolgono con modalità a distanza.

Sale giochi

obbligo di chiusura alle 21 per le sale giochi, sale scommesse e bingo


Sport di contatto

  • confermato il divieto di svolgimento degli sport di contatto a livello amatoriale;
  • l’attività sportiva dilettantistica di base, le scuole e l’attività formativa di avviamento relative agli sport di contatto sono consentite solo in forma individuale e non sono consentite gare e competizioni;
  • consentiti soltanto gli eventi e le competizioni riguardanti gli sport individuali e di squadra riconosciuti di interesse nazionale o regionale dal Comitato olimpico nazionale italiano, dal Comitato italiano paralimpico e dalle rispettive federazioni sportive nazionali.

Palestre e piscine

  • restano aperte ma verrà data una settimana di tempo ai gestori per allinearsi ai protocolli di sicurezza . In tal senso verranno fatti in merito una serie di controlli. In base ai risultati delle verifiche verrà poi deciso se chiuderle o meno.

Lavoro

  • le riunioni all'interno delle PA (comuni inclusi) devono svolgersi in modalità a distanza, salvo la sussistenza di motivate ragioni di interesse pubblico; 
  • fortemente raccomandato lo svolgimento delle riunioni private in modalità a distanza.

Cliccando sul seguente link troverete il testo integrale.

DPCM 18 OTTOBRE 2020